Assessorato alle Politiche Ambientali

S.I.T.A.

La gestione dei dati ambientali, attualmente sempre più consistenti e difficilmente amministrabili, deve necessariamente passare attraverso una soluzione informatizzata: il Sistema Informativo Territoriale Ambientale. Questo strumento consente di acquisire, immagazzinare, analizzare, elaborare e restituire una serie di dati riferiti al territorio, rendendoli immediatamente disponibili.
Il Coordinatore tecnico della pubblicazione WEB è il p.i. Giampietro Manente tel. 041 2501205.

I progetti attualemente realizzati sono:

  • Bonifiche siti inquinati
    La normativa sugli interventi di bonifica ha reso necessaria la costituzione di un GIS in cui sono riportate le aree soggette ad interventi di ripristino e il loro stato di avanzamento. Per ogni area si possono inoltre ricavare altre informazioni riguardanti l'intervento. Ultimo aggiornamento gennaio 2006.
  • Cartografia di base
    Riporta la cartografia e le foto aeree e satellitari del territorio provinciale in possesso del Settore Politiche Ambientali.
  • Elettromagnetismo
    È stato realizzato un archivio dei siti dedicati all'infanzia (asili,scuole e parchi) in relazione alle fonti di inquinamento elettromagnetico (elettrodotti). Per ogni sito all'interno della fascia di rispetto si possono trovare le misure dell'intensità del Campo elettromagnetico effettuate dal dipartimento provinciale A.R.P.A.V. Ultimo aggiornamento Aprile 2001
  • Foto aeree storiche
    Si tratta di foto aeree effettuate nel 1944, 1945, 1955 e 1984. Le immagini sono georeferenziate (gauss-boaga fuso est).
  • Piano di Gestione dei rifiuti urbani
    Con l’aggiornamento al Piano Provinciale di gestione dei Rifiuti Urbani, si è provveduto all’adeguamento della cartografia delle aree non idonee alla realizzazione di impianti per la gestione dei rifiuti, secondo i criteri contenuti nell’elaborato E al Piano Regionale di Gestione dei rifiuti urbani, approvato con Deliberazione del Consiglio Regionale n. 59 del 22 Novembre 2004.
    Per facilitare la letture delle carte tematiche, i vincoli considerati sono stati aggregati all’interno di due macroaree che rispecchiano la suddivisione operata nell’elaborato sopracitato:
    -    esclusioni: porzioni di territorio in cui la possibilità di realizzare impianti per la gestione dei rifiuti urbani è esclusa a priori o soggetta a criteri limitativi per specifiche tipologie;
    -    raccomandazioni: aree in cui la possibilità di realizzazione o meno impianti per la gestione dei rifiuti è subordinato ad ulteriori approfondimenti (parere di altri Enti competenti in materia, ecc.).
  • Reti di fognatura
    In questo GIS sono  raccolte le informazioni fornite dai singoli gestori della Provincia in merito alle reti di raccolta dei liquami e degli impianti di depurazione. Sono poi disponibili anche informazioni relative alle singole tratte e agli impianti (potenzialità, analisi chimiche, ecc.).Ultimo aggiornamento Aprile 2001. Per l'area del Lido di Venezia ultimo aggiornamento Gennaio 2006.
  • Vinca - Aree di sensibilità
    È stato realizzato uno studio avente la finalità di fornire una più completa conoscenza dei caratteri fisico – biologici – ecologici dei Siti di Interesse Comunitario (S.I.C.) e Zone di Protezione Speciale (Z.P.S.) della Provincia di Venezia ed in particolare delle aree esterne agli stessi per determinare in quali aree territoriali vi sia il reale rischio che la realizzazione di un progetto possa comportare effetti in termini di sottrazione di habitat prioritari o di connettività ambientale per le specie animali in generale ed ornitiche in particolare e vegetali tipiche di detti siti.
    Tale studio si compone:
      - di carte tematiche della sensibilità ambientale volte alla suddivisione del territorio provinciale in aree a nulla, bassa, media e alta sensibilità;
      - di tabella orientativa alla procedura da adottare in relazione alla tipologia di attività da esaminare da parte della Provincia di Venezia e alla sua localizzazione in area a nulla o bassa o media o alta sensibilità ambientale.
    Il progetto riporta la rappresentazione degli Ambiti Territoriali soggetti a vincolo paesaggistico e ambientale all’interno della Provincia di Venezia, selezionati dagli strumenti di gestione del territorio vigenti quali PTCP, PTRC, PALAV, NATURA 2000.
    Il SIT si rivolge a chi abbia interessi all’analisi territoriale sia ai fini della Valutazione di Impatto Ambientale sia ai fini di un’approfondita conoscenza del  territorio provinciale.

    Il progetto si compone:
      - di una carta tematica rappresentanti i vincoli insistenti nel territorio, suddivisi per argomento:
      - di un glossario riportante, per ogni tematismo rappresentato, i riferimenti legislativi e la eventuali specifiche necessari   ad una corretta interpretazione del dato.

  • Vincoli ambientali
    Il progetto riporta la rappresentazione degli Ambiti Territoriali soggetti a vincolo paesaggistico e ambientale all’interno della Provincia di Venezia, selezionati dagli strumenti di gestione del territorio vigenti quali PTCP, PTRC, PALAV, NATURA 2000.
    Il SIT si rivolge a chi abbia interessi all’analisi territoriale sia ai fini della Valutazione di Impatto Ambientale sia ai fini di un’approfondita conoscenza del  territorio provinciale.
    Il progetto si compone:
    di una carta tematica rappresentanti i vincoli insistenti nel territorio, suddivisi per argomento;
    di un glossario riportante, per ogni tematismo rappresentato, i riferimenti legislativi e la eventuali specifiche necessari ad una corretta interpretazione del dato.